Manosque 1-3 Giugno 2018

L’evento conclusivo della stagione 2018 dei Castori di Lugano

In attesa di qualche foto del torneo….

BRAVI, TUTTI I CASTORI!!! (per l’ultima volta) che hanno partecipato a questa piccola avventura, utile per il gruppo, sia dei bambini che dei genitori.
 
Abbiamo passato 3 giornate splendide, e
…giocato, fatto meta, allenato, nuotato, ci siamo bagnati sotto un acquazzone epico, guardato la finale del campionato Francese Top14, scorrazzato per i corridoi….dormito tanto, poco.
Hanno fatto parte della trasferta i mitici:
– U8 Giacomo(Giak!), Gregorio(Greg!), Jacopo, Edo e Raffaele,
– U10 Liam, Gabriele e Leandro (scherzosamente gli “errabondi”, riferimento alla loro traversata nel deserto che finirà un giorno in gloria)
– U12 Damiano, del gruppo di Morbio,  il coraggioso e solitario “mercenario”(gladiatore) 

Ognuno…, Leggi tutto “Manosque 1-3 Giugno 2018”

Le gratificazioni del Mixed Ability Rugby

Un’esperienza di integrazione del Rugby con IMAS e il Mixed Ability di Chivasso e settimo torinese

Il Rugby è inclusione e integrazione. Lo sport, di per sè, tende ad esserlo, anche se distingue nettamente, nella pratica agonistica, il mondo dei “normodotati” da tutto il resto.

Questa è una piccola nota per valorizzare l’esperienza, tonificante e sorprendente che Io e Max abbiamo voluto affrontare Lunedì 19 Marzo 2018, approfittando della Festa del Papà in Svizzera (niente allenamento con i Castori).

Siamo andati a far visita a un amico, Enrico Colzani e al suo gruppo di Chivasso (TO) che da qualche anno lavora su un modello di integrazione del Rugby (Mixed Ability Rugby) con Imas (International Mixed Ability Sports).

Non mi addentro oltre nella Leggi tutto “Le gratificazioni del Mixed Ability Rugby”

Il Lego del Rugby: Handling… mattone su mattone!

Non bisogna mai dimenticare che Handling e passaggio sono i mattoni per costruire, nel Rugby, il gioco di squadra.

Articolo forse inutile ma, per questo sito indirizzato e dedicato alla costruzione di un’idea, di una cultura sportiva del rugby in Ticino, terra che necessita di concetti legati alla nostra disciplina, credo interessante.

lego 2

Avete mai provato non so, anche per scherzo, a lanciare una bottiglia di ketchup o altri oggetti… un panino, da una parte all’altra del tavolo mentre mangiate? In una tavolata?

Capita per scherzo!  Se lo aveste fatto o foste chi doveva prendere l’oggetto lanciato, vi sarà capitato di vedere chiudere gli occhi al ricevitore, o di averli chiusi a vostra volta, e scartato un pochettino la testa per paura di non riuscire a prenderlo.

Se frequentate Rugbytots o i primi scalini del Minirugby avrete certamente notato la difficoltà con cui i bambini usano le mani per maneggiare il pallone.

Si tratta in gergo dell’HANDLING o MANEGGIO DELLA PALLA

Ma ci vuoi parlare di questo? beh! più che altro … Leggi tutto “Il Lego del Rugby: Handling… mattone su mattone!”

Baby Rhino… ceronte e l’arte di rompere… il placcaggio

Ellis Genge ha doti innate che gli permettono di scardinare la tecnica del placcaggio avversaria e a noi di capirne le ragioni.

Lo chiamano Baby Rhino e guardando questo filmato qui sotto si capisce perchè!

Ne parlavamo ieri sera con Andrea, Constant, Massimiliano e Tullio, il gruppo di allenatori, oltre a me, dei Castori e degli altri gruppi ticinesi di minirugby (Caimani del Brencia-Morbio Inferiore e Draghi dei Castelli-Bellinzona)  durante la nostra riunione mensile di pianificazione.

L’obiettivo di Ottobre 2017 oltre … Leggi tutto “Baby Rhino… ceronte e l’arte di rompere… il placcaggio”