LA PRIMA PARTITA NON SI SCORDA MAI

Come si comincia a giocare a uno sport di squadra come il Rugby? mattone su mattone… con molta pazienza!!

Annunci

Fare motricità con Rugbytots implica, prima o poi, passare ai rudimenti del gioco di squadra.

Assistiamo a una partita di TAG, una metodologia didattica utile ad affrontare il “rugby” senza contatto (in molti bambini di 3.5-5aa un ostacolo insormontabile).

Ci vuole pazienza e se avete guardato tutto il video avrete potuto  apprezzare come si costruisce, passo passo, il contesto di una partita con bambini, completamente a digiuno di sport e neofiti.

È la prima partita per tutti loro e notiamo alcuni elementi..

La meta è istinto e si vede!

I piccoli prendono e vanno senza problemi da una parte all’altra del campo per segnare, scartano bene e trovano la via della meta. Diverso è restare nel campo senza uscire dai lati, attivarsi per contrastare l’attaccante e, soprattutto, collaborare con i compagni passando il pallone, restare concentrati e interessarsi costantemente al gioco…..

Ci vuole pazienza dicevamo ma, allo stesso tempo i bambini. seppure piccoli, quasi tutti di 3,5-4 anni, seguono e si divertono…. a me piace molto questo video, fatto da un papà, perchè ogni tanto vedersi dall’esterno serve.

I tempi sono un po’ lenti, ci sono molti applausi dei genitori a dimostrazione dell’attenzione di tutti e del clima disteso. Parte di questi bimbi decideranno di proseguire lo sport nel Minirugby, saranno la futura U6 dei @tuttineriticino e via via potranno diventare Rugbisti , evento annuale ricorrente, a primavera inoltrata.

Tutto si costruisce dal basso? e allora “SUONIAMO IL BASSO”

TNT – “Ante litteram”

Annunci

Ecco a voi un paio di video della classe 3.5-5aa di Rugbytots che si stanno formando per arrivare, almeno alcuni di loro (si spera), al minirugby e quindi a TNT…

Nell’ultima lezione di sabato si sono “calati” nella loro prima “partitella” di Rugby…

Non disponi di livelli di libertà sufficienti per visualizzare il video. Supporto gratuito di software e aggiornamento.

Leggi tutto “TNT – “Ante litteram””

Rugby: siamo diversi e unici … Punto!

Ogni tanto vale la pena ricordarcelo… perchè no?

Annunci

Da quando nel 2015 abbiamo iniziato a lavorare sul progetto della motricità di base con la palla Ovale (RUGBYTOTS TICINO) e del MINIRUGBY – TNT ci siamo resi conto che nessun altro sport poteva fare la nostra stessa proposta.

Il Rugby è uno sport di grande coordinazione e divertimento. Per maschi e femmine e, come altri, fino a 12 anni è misto.

Scomposto nei suoi movimenti base, usando Leggi tutto “Rugby: siamo diversi e unici … Punto!”

Il Lego del Rugby: Handling… mattone su mattone!

Non bisogna mai dimenticare che Handling e passaggio sono i mattoni per costruire, nel Rugby, il gioco di squadra.

Annunci

Articolo forse inutile ma, per questo sito indirizzato e dedicato alla costruzione di un’idea, di una cultura sportiva del rugby in Ticino, terra che necessita di concetti legati alla nostra disciplina, credo interessante.

Avete mai provato non so, anche per scherzo, a lanciare una bottiglia di ketchup o altri oggetti… un panino, da una parte all’altra del tavolo mentre mangiate? In una tavolata?

Capita per scherzo!  Se lo aveste fatto o foste chi doveva prendere l’oggetto lanciato, vi sarà capitato di vedere chiudere gli occhi al ricevitore, o di averli chiusi a vostra volta, e scartato un pochettino la testa per paura di non riuscire a prenderlo.

Se frequentate Rugbytots o i primi scalini del Minirugby avrete certamente notato la difficoltà con cui i bambini usano le mani per maneggiare il pallone.

Si tratta in gergo dell’HANDLING o MANEGGIO DELLA PALLA

Ma ci vuoi parlare di questo? beh! più che altro … Leggi tutto “Il Lego del Rugby: Handling… mattone su mattone!”

Sanitas Challenge 2016 Ticino

Annunci

Il Progetto TNT ha vinto il 1° premio della Fase regionale per il Ticino del Premio Sanitas Challenge 2016. Questo importante riconoscimento l’impegno e l’originalità della proposta in Svizzera risultando fra i primi 8 progetti che a livello nazionale hanno concorso per il premio finale vinto da IG Sportkids Trin.


This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-